SERVIZI

Le procedure del Laboratorio

Accettazione pazienti
Il paziente viene identificato al momento dell’accettazione degli esami da eseguire. Ai pazienti che ne fanno richiesta viene stampato e consegnato un tesserino su cui, tramite barcode, vengono registrati tutti i dati anagrafici in modo da facilitare i futuri accessi allo studio.
Alla fine dell’accettazione viene rilasciata una ricevuta di accettazione su cui è indicata la data del ritiro che va presentata all’atto della consegna dei referti, dal paziente stesso o da persona da esso delegata.

Per agevolare il ritiro dei referti, quando finalmente il referto viene stampato, un SMS avvisa direttamente il paziente che ne abbia fatto richiesta, che il referto è disponibile e ricorda gli orari in cui è possibile ritirarlo.
Il servizio Avvisi SMS è completamente gratuito.

Identificazione dei campioni
Una volta eseguita l’accettazione degli esami da eseguire sul paziente, vengono automaticamente prodotte le etichette per le diverse provette necessarie per l’esecuzione degli esami. Tali etichette sono dotate di barcode e numerate con un numero progressivo che identifica in modo univoco il paziente.

Grazie alle etichette dotate di barcode, l’esecuzione degli esami può avvenire in modo completamente automatizzato su tutti gli strumenti dotati di interfacciamento diretto con il database del laboratorio. Inoltre, una volta che i dati vengono validati dal responsabile del settore, la possibilità di errore nel trasferimento dei dati dallo strumento al database che produce il referto finale è prossima allo zero.

Raccolta dei campioni
Il Laboratorio è attrezzato per l’utilizzo dei dispositivi di prelievo sottovuoto Vacutainer. Tali dispositivi rappresentano lo stato dell’arte sia per quanto riguarda la salvaguardia dell’operatore che per il rispetto delle migliori condizioni possibili per il campione. È universalmente riconosciuto come il migliore sistema per prevenire e ridurre drasticamente i rischi di errore preanalitico, grazie alla alta qualità del materiale e dei reagenti (anticoagulanti, acceleratori della coagulazione, gel separatore, etc).

Una volta eseguito il prelievo, le provette vengono smistate nelle varie zone di lavorazione grazie ad opportuni porta-provette fatti di materiale infrangibile e autoclavabile.

Archiviazione dati
Il Laboratorio è dotato di una rete di PC che fa capo ad un server che funge da sistema di archiviazione dei dati dei pazienti per un periodo di tempo non inferiore ad un anno: anagrafica, registrazione delle prescrizioni, dati contabili e dati diagnostici, produzione dei referti.
Per la salvaguardia dei dati il server è dotato di due HD che scrivono contemporaneamente i dati (mirroring) ed inoltre, con cadenza giornaliera, viene effettuato un backup del database su un supporto ottico esterno (HD esterno).

Preparazione degli utenti agli esami
I pazienti verranno forniti di tutte le spiegazioni necessarie alla preparazione degli esami, che è possibile visionare anche sul nostro sito nella sezione “Preparazione agli esami“.